Quaresima 2020: la fede annulla la distanza!

 


Il parroco per il mercoledì delle Ceneri, inizio della Quaresima, invia a tutti questo messaggio: “Carissimi, pur nella impossibilità di celebrare possiamo comunque vivere in spirito di preghiera questo inizio di quaresima. Oggi a Quarto per tutto il giorno dalle 9 alle 20 (con pausa dalle 12 alle 15.30), vi sarà l’esposizione del Santissimo. A Portegrandi esposizione dalle 16 alle 18. A disposizione in chiesa il messaggio del Papa, libretti di meditazione giornaliera, presso l’altare della Madonna la preghiera alla Madonna della Salute. Domenica saranno a disposizione i foglietti della Messa: l’invito è di pregare in famiglia ripercorrendo le letture, il credo e la preghiera dei fedeli, il Padre Nostro. Verranno trasmesse le celebrazioni in Tv ai canali 13 e 18: oggi Mercoledì delle Ceneri ore 18:00 da San Marco e domenica ore 11:00 Messa dalla Salute del Patriarca. Noi sacerdoti oggi siamo reperibili per le confessioni. Buona quaresima”.

La Quaresima 2020 è cominciata in modo inconsueto e, per tanti fedeli, faticoso: non poter celebrare le Ceneri, né la prima Domenica di Quaresima, non accostarsi alla Comunione… Distanti dal solito, distanti dalla Messa, distanti da…Dio? No! Le nostre chiese sono aperte, c’è tempo per fare silenzio e ascoltare Dio che parla al nostro cuore, c’è la comunione spirituale che nutre l’anima, la possibilità di accostarsi al sacramento della Riconciliazione, la preghiera del Rosario, sussidi e foglietti a disposizione per la meditazione, la condivisione delle letture il venerdì sera in Altino…

La fede annulla la distanza e questa Quaresima ci invita ancora di più a cercare l’essenziale, a riscoprire la fonte del nostro Credo, ad abbeverarci alla Parola, a colmare con desiderio la sete di comunione e fraternità, ad avere fiducia in Colui che mai ci abbandona e sempre ci chiama alla vita piena, bella, gioiosa.

 

Condividi su:   Facebook Twitter Google
26 febbraio 2020, liberagavia