Scout AGESCI

 


volantino scout

 

LE ISCRIZIONI SONO SEMPRE APERTE :-)

Per la branca E/G (ragazzi/e 11-16 anni)
contattare Francesca 320-9285360


 

La storia del nostro Gruppo Scout Quarto d’Altino 1

Siamo nati nel 1974, proprio nell’anno in cui in Italia nasceva l’AGESCI (“Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani”, di cui facciamo parte)  dalla fusione dell’ASCI (“Associazione Scout Cattolici Italiani”, maschile) e dell’AGI (“Associazione Guide Italiane”, femminile).  Ma, in realtà, prima del ’74 noi c’eravamo già tuffati nell’esperienza scout grazie al prof. Ferdinando Salvego e a Don Gianni Fazzini, allora vice parroco. Furono loro nel ’65 a proporre un percorso educativo scout ai giovani del paese, iniziando con la creazione di due squadriglie maschili, i Castori e le Pantere, ai quali si aggiunsero nel ’68 i Falchi.

Quelli furono anni in cui i giovani altinati, pur di lanciarsi in queste nuove esperienze e di vivere i loro campeggi estivi, si appoggiarono ad altri gruppi: il Roncade e il gruppo di Carpenedo (ora Mestre 2).

E sapete a quel tempo dove ci si trovava per le attività? Di certo non nell’attuale sede ma in una stanza del vecchio patronato al primo piano. Le alte squadriglie (costituite dai capi e vice delle squadriglie) si facevano invece a Roncade, mentre le guide dell’AGI si riunivano contemporaneamente all’asilo.

Dal ’69, dopo anni di pausa dovuti alla mancanza di capi, arriviamo al ’74, quando alcuni giovani scout decisero di dar vita nuovamente al gruppo e di far nascere il Reparto David Livingstone che in origine comprendeva le squadriglie maschili Castori, Pantere e Cobra e la squadriglia femminile delle Koala, che poco dopo cambiò nome in Panda.

Il Reparto accoglie da allora Esploratori e Guide dagli 11 ai 16 anni e attualmente è formato da due squadriglie maschili, Cobra e Gabbiani, e da due femminili, Iene e Tigri.

La branca dei Rover e delle Scolte, destinata ai giovani dai 16 ai 21 anni, arriva nel 1979 con il Clan/Fuoco “La Croce del Sud”, che permetterà, dopo circa 6 anni, una stabile e continuativa Comunità Capi. La branca dei Lupetti e delle Coccinelle, per bambini e bambine dagli 8 agli 11 anni, completa la proposta educativa nel 1989, con la formazione del Branco misto “Roccia della Pace”.

Così ebbe inizio la nostra avventura!! Un’avventura entusiasmante che ci ha portati anche a conoscere molti spazi reconditi della nostra parrocchia a causa degli innumerevoli spostamenti di sede. Infatti in passato nell’attuale sala Scattolin si ritrovava il Reparto, i lupetti invece svolgevano le loro attività in una stanza sopra la Scattolin mentre i ragazzi del Clan si incontrarono per un periodo nel patronato vecchio e poi organizzarono la loro sede nel sottotetto della Chiesa… Non ci credete? Proprio così, in sacrestia c’è una scaletta che porta al sottotetto della Chiesa e lì faceva attività il Clan. Ora invece abbiamo un’ottima sede, con spazi per ciascuna branca, nei sotterranei del Patronato.

Il 2014 è stato un anno molto importante per il nostro gruppo perché abbiamo festeggiato il Quarantennale, durante la Festa di San Michele. È stata una splendida occasione per ritrovare chi ha condiviso molto con noi e chi ha permesso al nostro gruppo di arrivare ad oggi, con impegno e dedizione.

Ma la nostra avventura di certo non finisce qui!!

Sempre pronti (non per nulla il nostro motto è “Estote parati”) e con lo sguardo rivolto al futuro…


Condividi su:   Facebook Twitter Google